Sette pass conquistati per la seconda prova nazionale

Sabato 17 e domenica 18 dicembre si è svolta ad Ivrea la seconda prova regionale di spada maschile e femminile, categoria assoluti.

La gara qualificava 24 schermidori e 16 schermitrici alla seconda prova nazionale che si svolgerà a Pesaro nel prossimo mese di marzo.

Ottimi risultati per il Club Scherma Casale che ha qualificato sei spadisti e una spadista.

Miglior risultato, bronzo, per Simone Baroglio, il quale, dopo una partenza in sordina, (solo tre vittorie nel girone) ha trovato il ritmo giusto vincendo quattro assalti ad eliminazione diretta fino alla semifinale e terzo posto finale. Qualificazione raggiunta anche per Michele Tedeschi (sesto), Pietro Restivo (ottavo), Mauro Scarsi (nono), Marco Fenoglio (quindicesimo) e Giorgio Bertolotti (ventiduesimo); per tutti loro ottima gara e traguardo raggiunto nonostante gli scontri diretti abbiano limitato la posizione finale.

Buona anche la gara di Pietro Vignola (qualificazione mancata per una sola stoccata), Edoardo Roviglione, Matteo Sgrinzi e Vittorio Cavazzana.

Gara in sordina per Michele Pezzana, Alessandro Cane e Lorenzo Balzola (neocadetto).

Domenica prova femminile con al via Beatrice Banfo e Letizia Vivino.

Buon girone per Beatrice (quattro vittorie e una sconfitta) e vittorie contro Buschini (15/8) e Di Sarno (15/6) arrendendosi per l’ingresso in semifinale contro la torinese Lanfranco.

Sfortunata la gara di Letizia Vivino che, dopo un girone con tre vittorie e tre sconfitte, vinceva la prima diretta contro Campaner (15/10) ma incappava, nella diretta che decideva la qualifica, nella vercellese Messina che avrebbe poi vinto la gara. Per Letizia onorevole sconfitta (11/15) e consapevolezza di aver disputato una buona gara nonostante il mancato pass per la prova nazionale.

Sempre domenica si è svolta una gara promozionale (senza classifica finale) per le categorie esordienti (2008) e prime lame (2007) a cui hanno partecipato con buoni risultati i casalesi Maria Vittoria Belluati, Vittoria Ottino, Mattia Carretta, Ettore Leporati e Gioele Trevisan.

Pubblicato da admin Mer, 21/12/2016 - 19:44