Raffica di medaglie per il Club Scherma Casale

Il Circolo della Spada “Molinari” di Valle Lomellina ha organizzato l’annuale  torneo a coppie di spada giunto alla IX edizione (Airone Spadaccino) e 5° memorial Sara Molinari.

Gli atleti del Club Scherma Casale sono saliti sul primo gradino del podio nelle categorie “assoluti maschile” e “prime lame”.

I piccoli Ettore Leporati e Gioele Trevisan hanno sbaragliato il lotto dei partecipanti vincendo i due assalti del girone e le successive  dirette fino alla finale vinta in modo perentorio (16/7) sul duo del Piccolo Teatro di Milano. Alla stessa gara, il Club Scherma Casale, ha piazzato altre tre coppie nella finale ad otto. Infatti, le coppie formate da Alessia Casagrande con Margherita Raiteri (seste), Mattia Carretta con Federico Fuso (settimi) e Vittoria Ottino con Maria Vittoria Belluati (ottave), hanno ben gareggiato, guidate a fondo pedana dal maestro Simone Baroglio, ottenendo un buon risultato che fa ben sperare per le prossime gare.

Nella gara “open maschile”, Pietro Restivo e Matteo Sgrinzi, dopo due vittorie e zero sconfitte nel girone, hanno infilato una travolgente sequenza di vittorie fino all’assalto di finale dove hanno battuto il compagno di sala Marco Fenoglio (in coppia con il genovese Pirani) per 20/16. In crescita anche Fenoglio autore di una gara maiuscola, persa solo nelle ultime stoccate.

Nella prima diretta la coppia Restivo/Sgrinzi aveva incontrato e battuto un altro compagno di sala, Giorgio Bertolotti (in coppia con il vercellese Picca Garin).

Altro rappresentante casalese in gara, Simone Baroglio (in coppia con il pavese Biserni), autore di una buona gara e conclusa 19/20 per l’ingresso nei primi “otto” (nono posto finale).

Nella categoria “allieve” al via Isotta Aversa con Letizia Scaramuzza le quali, forse non a proprio agio in questo tipo di gare, concludevano al ventesimo posto finale.

E per concludere medaglia d’argento, nella categoria “bambine” per Aura Coppo e Virginia Gaudio, medaglia di bronzo per Simone Bargero e Gabriele Spinoglio nella categoria “maschietti” e, sempre nella stessa categoria, medaglia d’argento per Elia Galli in coppia con Tommaso Gaudio i quali, in vantaggio di parecchie stoccate,  si sono fatti superare in volata (19/20) dalla coppia bergamasca mancando di un soffio quella che sarebbe stata la terza medaglia d’oro per il Club Scherma Casale.

Pubblicato da admin Mer, 19/10/2016 - 00:36