Quarta prova di Coppa del Mondo

310 i partecipanti alla 4° prova di Coppa del Mondo di spada maschile ad Heidenheim, Germania: presente il gotha della scherma mondiale, compresi poco più di dieci nazionali italiani tra cui i casalesi Andrea BaroglioLorenzo Buzzi e Luca Ferraris.

Nel girone eliminatorio i tre atleti si comportano con autorevolezza ottenendo ciascuno 5 vittorie e una sola sconfitta, risultato che permette loro di saltare la prima eliminazione diretta. Successivamente Buzzi perde il primo assalto della diretta contro lo statunitense Bratton e si classifica 101°; Baroglio supera il ceco Seidl e il giapponese Sakamoto, ma perde l’assalto seguente e si qualifica 49°; Ferraris batte il kazako Sharlaimov, l’azzurro Cimini e il polacco Antkiewicz, ma perde contro il velezuelano Limardo e si classifica 26°.

Neppure per questa stagione la tappa di Heidenheim si dimostra una prova fortunata per gli italiani, se si considera che dal 1953 a oggi solo quattro sono stati vincitori della gara: G.B. Breda nel 1961, Angelo Mazzoni nel 1986 e 1992 e S. Carozzo nel 2011.

Foto di Augusto Bizzi.

Pubblicato da admin Gio, 04/02/2016 - 12:06