Nove spadisti qualificati alla Prima Prova Nazionale

Domenica 25 settembre si è svolta a Biella la prima prova regionale assoluti di spada maschile/femminile. In campo maschile sette atleti su sedici del Club Scherma Casale hanno ottenuto il pass per la prima prova nazionale che si terrà ad Erba (CO).

Dario Bocca (il migliore dei nostri) centra la finale ad otto e manca, per una sola stoccata, l’ingresso in semifinale perdendo 14/15 contro l’ex compagno di sala Abate. Ottime anche le prove di Simone Baroglio (10°) ed Edoardo Roviglione (18° finale e tutte vittorie nel girone). Qualificazione raggiunta anche per Giorgio Bertolotti, Michele tedeschi, Mauro Scarsi e Vittorio Cavazzana.

Qualificazione non raggiunta di pochissimo e sicuramente alla loro portata per Matteo Sgrinzi, Pietro Restivo e Giovanni Battista Buzzi. Problemi fisici hanno invece frenato Marco Fenoglio costretto ad arrendersi alla prima diretta.

Sicuramente avranno occasione di dimostrare il loro valore anche i vari Pietro Vignola, Ludovico Caveglia Curtil e Andrea Di Florio apparsi sottotono in questa gara.

Buon esordio tra i “grandi” per i neocadetti Lorenzo Balzola e Andrea Magni i quali, pur non approdando alla fase ad eliminazione diretta (peraltro sfiorata da Lorenzo), hanno saputo ben “battagliare” in tutti gli assalti.

In campo femminile, assenti per infortunio Cecilia Allara e Giulia Navazzotti, in gara le sole Beatrice Banfo e Letizia Vivino le quali, disputando un buon girone, hanno ottenuto la qualificazione alla prova nazionale.

Club Scherma Casale

Pubblicato da admin Ven, 30/09/2016 - 12:20