Mix di gare per il Club Scherma Casale

Fine settimana ricco di appuntamenti per gli atleti del Club Scherma Casale con gare a Milano, Genova e Torino.

Sabato nei saloni del Club Scherma Giardino di Milano si è svolto il 21° Trofeo Pellegrino a cui hanno partecipato Mauro Scarsi, Edoardo Roviglione, Simone Baroglio, Pietro Vignola e Giorgio Bertolotti.

Miglior risultato per Mauro Scarsi il quale, dopo aver vinto i sei assalti nel girone, superava un paio di dirette ma perdeva, per l’ingresso ai primi otto finalisti, con l’esperto Caferri. Roviglione e Baroglio (4/2 nel girone), Vignola e Bertolotti (2/4 nel girone) non riuscivano a superare la diretta per l’accesso ai “32”.

Tre di loro, Scarsi, Roviglione e Baroglio, il giorno dopo, a Genova, unitamente a Pietro Restivo, hanno gareggiato nella “ Coppa Pompilio”, competizione internazionale a squadre.

I nostri atleti si sono comportati discretamente bene chiudendo la gara al 12° posto finale perdendo per 41/45 con i francesi del Parmentier. Da segnalare l’ottimo esordio in prima squadra di Edoardo Roviglione.

A Torino, nel weekend, si è svolto il campionato regionale a squadre under 14. Per il club cittadino hanno partecipato nella categoria ragazze/allieve Isotta Aversa, Margherita Darò, Letizia Scaramuzza ed Elisa Zanetti. Per loro buona gara e ingresso alla finale a otto mancata di un soffio (38/39).

Nella categoria maschietti/giovanissimi due le squadre in pedana ma, Galli, Gaudio e Spinoglio / Bargero, Manassero e Vecchiattini, hanno pagato l’inesperienza delle gare a squadre e, complice anche un infortunio, si sono dovuti accontentare di chiudere la gara in posizioni di rincalzo.

Sempre a Torino gara individuale, categoria “prime lame” (2007), e nuova vittoria per Gioele Trevisan il quale, tre vittorie e una sconfitta nel girone, infila un filotto di vittorie nelle dirette, alcune vinte perentoriamente altre sapendo soffrire, fino alla finale vinta 6/5 con il l’eporediese Ricciardi. Per Gioele meritato oro finale.

Argento e bronzo per Vittoria Ottino e Maria Vittoria Belluati, anche loro nella categoria “prime Lame”, con tutte vittorie nel girone e sconfitta in finale (6/8) per Vittoria e in semifinale (3/8) per Maria Vittoria.

Bravissime anche loro nel segno della continuità di risultati.

Pubblicato da admin Dom, 11/12/2016 - 15:17