Il Club Scherma Casale promosso in serie A1

E’ stato un gran weekend ad Ancona per il Club Scherma Casale dove numerosi atleti casalesi erano impegnati per i Campionati a squadre di serie A2 e la Coppa Italia. La più grande soddisfazione è stata la promozione in serie A1 della squadra maschile ma anche la squadra femminile ha ben figurato non raggiungendo la massima serie per un soffio e inoltre tanti atleti casalesi gareggiavano per la Coppa Italia. Nel campionato maschile di serie A2 la squadra casalese formata da Andrea BaroglioSimone BaroglioGiovanni Battista Buzzi Mauro Scarsi terminano il girone con una vittoria contro Caserta e due sconfitte con la Pro Patria di Busto e con Milano riuscendo a qualificarsi ai play-off. Ai quarti di finale riescono a battere Taranto 45 a 42, ma nella semifinale perdono 45 a 41 con Modena. Nella finale 3’/4’ posto prevalgono sulla Marchesa Torino dell’ex compagno di squadra Lorenzo Buzzi per una sola stoccata (42-41) grazie anche a una grande prova di Simone Baroglio e riportando il Club Scherma Casale in serie A1. Anche la squadra femminile composta da Cecilia AllaraBeatrice BanfoGiulia Navazzotti e Letizia Vivino ha fatto una bella gara dopo un girone con tutte vittorie e nei play-off dopo la sconfitta in semifinale con Roma è stata poi fermata da Rapallo nella sfida decisiva per la promozione 45 a 35. Beatrice Banfo impegnata anche nella Coppa Italia termina il girone con una vittoria e cinque sconfitte non riuscendo a qualificarsi per le eliminazioni a dirette. Nella Coppa Italia maschile Simone Baroglio e Pietro Restivo concludono il girone con quattro vittorie e due sconfitte, Pietro Vignola con una vittoria e cinque sconfitte venendo eliminato, Mauro Scarsi Giovanni Battista Buzzi terminano con cinque vittorie e una sconfitta, Giorgio Bertolotti ed Edoardo Roviglione con tre vittorie e tre sconfitte e Andrea Di Florio con due vittorie e quattro sconfitte. Buzzi non riesce ad entrare nei primi 64, gli altri perdono poi alla seconda diretta.

Pubblicato da admin Dom, 15/05/2016 - 16:29